Logo AIA FIGC Roma 1

La riunione tecnica di lunedì 2 Aprile, tenuta da Antonello Aronne e Stefano Mattera, ha avuto ad oggetto la regola 5. Si tratta di una regola quanto mai importante perché riguarda prettamente l’autorità dell’arbitro e non si può essere un bravo arbitro senza avere una conoscenza adeguata dei nostri poteri e doveri. Ne sono stati approfonditi solo alcuni, che vi riporto di seguito, ma si continuerà a parlare di regola 5 anche nella prossima riunione tecnica, che si terrà lunedì 16 aprile e verterà in particolare sulla corretta applicazione del vantaggio.
L’arbitro:
– “funge da cronometrista e prende nota degli episodi accaduti nel corso della gara”: è pertanto necessario scendere sul terreno di gioco muniti di DUE orologi funzionanti!!!
– “interrompe temporaneamente la gara, la sospende o la interrompe definitivamente, a sua discrezione, al verificarsi di ogni infrazione alle regole”.
– “interrompe temporaneamente la gara, la sospende o la interrompe definitivamente a seguito di interferenze esterne, di qualunque genere” (per esempio: fumogeni che impediscono la visibilità o un temporale forte e improvviso).
– “interrompe la gara se, a suo giudizio, un calciatore è gravemente infortunato e si assicura che sia trasportato al di fuori del terreno di gioco; tale calciatore potrà rientrare sul terreno di gioco solo quando il gioco sarà ripreso e dopo aver ricevuto l’autorizzazione da parte dell’arbitro”.
– “lascia proseguire il gioco fino a quando il pallone cessa di essere in gioco se, a suo giudizio, un calciatore è solo lievemente infortunato”.
– “si assicura che un calciatore che presenti una ferita sanguinante esca dal terreno di gioco. Il calciatore potrà rientrarvi solo dopo aver ricevuto l’autorizzazione da parte dell’arbitro, il quale deve accertarsi che la perdita di sangue sia stata arrestata”.
– “lascia proseguire il gioco quando la squadra contro la quale è stata commessa un’infrazione beneficerà da ciò di un vantaggio e punisce l’infrazione iniziale se il vantaggio accordato non si è concretizzato nell’immediatezza”.

Si ricorda a tutti che le partite di sabato 14 e domenica 15 Aprile potranno essere ritirate in sezione martedì 10 Aprile dalle ore 17.30! Lorenzo D’Ilario