Logo AIA FIGC Roma 1

Sarà dedicata al progetto Talent & Mentor del Settore Tecnico dell’A.I.A la Riunione Tecnica Obbligatoria in programma lunedì 9 novembre, alle ore 20, nella sede della sezione di Roma 1. Protagonisti della serata saranno l’assistente arbitrale in forza alla CAN A, Valerio Pegorin (appartenente alla sezione di Latina) e i Mentor regionali ovvero il nostro associato Odoardo Marcellini e Ivan Magnani (sezione di Frosinone), che oltre ad essere due componenti del settore tecnico, svolgono anche il delicato incarico di Mentor a livello regionale per il progetto “UEFA – Talent & Mentor”. Un’occasione per incontrare anche l’assistente Valerio Pegorin, già ospite di Roma 1 lo scorso maggio in occasione del Memorial Vincenzo Orladini 2015.

Il progetto è stato inaugurato dall’A.I.A. a partire dalla stagione 2009-2010, sulla base di quanto già avvenuto in altre Federazioni straniere. L’UEFA ha richiesto l’istituzione anche in Italia nell’ambito di un programma più ampio volto ad uniformare e incrementare la preparazione arbitrale in Europa. Il programma “Talent & Mentor” ha come obiettivo l’individuazione e la formazione di alcuni arbitri in possesso di caratteristiche che ne rendano interessanti le prospettive future. L’ambito in cui viene applicato è quello regionale. All’interno del Settore Tecnico è stato costituito un modulo comprendente 27 Mentor, uno per ciascun CRA, che diventano due nel caso di un CRA con più di 2 mila associati. Ad ogni Mentor – parola che in inglese ha significato di guida, insegnante – vengono affidati quattro Talent, scelti in prevalenza tra arbitri che dirigono gare di Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza.

La scelta avviene in sinergia tra CRA e Mentor, con la supervisione del Settore Tecnico. I Mentor accompagnano e visionano i rispettivi Talent nelle gare che questi ultimi dirigono e che poi saranno frutto di analisi post-partita. Con cadenza regolare i Mentor incontrano i propri Talent per poter fornire maggiori istruzioni e insegnamenti attraverso lezioni sul campo e in aula. La RTO è dedicata agli arbitri, agli assistenti, agli osservatori e agli arbitri benemeriti di Roma 1 in forza all’OTS, OTR e OTN.