Logo AIA FIGC Roma 1

Ben 20 anni sono passati da quando la nostra sezione ha iniziato ininterrottamente ad effettuare, mensilmente, una riunione tecnica specifica della disciplina: un primato ineguagliabile che nessun’altra sezione d’Italia può vantare.

Anniversario importante che merita di essere festeggiato nel migliore dei modi: ed ecco che, alla prima riunione della stagione, tenutasi lunedì 30 settembre u.s., subito un grande evento: la “visita” (si fa per dire…) del nuovo O.T.R. 5 Francesco Massini.

Ai nastri di partenza dei vari campionati, i nostri “colori” vengono difesi da 10 arbitri e 3 O.A. (CAN 5), 23 arbitri e 13 O.A. (C.R.A. 5), 41 arbitri e 16 O.A. (O.T.S. 5), quasi tutti presenti a questo importante appuntamento.

Dopo il saluto di benvenuto del Presidente Roberto BONARDO, seguito da un video di presentazione, Francesco si rivolge proprio a tutti i presenti, chiamandoli quasi ad uno ad uno, senza differenza di ruolo e di organico sottolineando che c’è un gran bisogno di tutti, per continuare nella lunga tradizione che ha visto la nostra sezione primeggiare da sempre con la presenza fissa di almeno un arbitro internazionale.

Ci tiene a ringraziare tutti gli arbitri nel suo organico, giovani e meno giovani, che molto bene hanno operato in queste prime tre giornate di campionato. Ma al tempo stesso sottolinea che è alla ricerca di giovani talenti e su questo argomento, rivolgendosi al Vice Presidente Pietro Taranto, si complimenta per gli ottimi risultati sia dei quiz tecnici che dei test atletici, proprio di molti ragazzi in organico all’O.T.S., che aspetta a braccia aperte in regione.

Parla “a braccio” Francesco, come chi è abituato da sempre a fare il Dirigente, coinvolgendo tutta la platea attenta alle sue desiderate e la riunione scorre via velocemente. La serata si conclude con il Presidente Roberto Bonardo che, dopo aver ringraziato Francesco ribadendogli che la sezione sarà “sempre casa sua”, lo omaggia di un piccolo pensiero, a nome di tutti i presenti. Pietro Taranto