Logo AIA FIGC Roma 1

Nello stesso giorno in cui la Nazionale Italiana si è laureata campione d’Europa, battendo per 3-1 la Russia, al termine di una gara spettacolare, gli arbitri a disposizione dell’O.T.S. di Futsal si sono riuniti
per il raduno di metà campionato.

Il “pronti via” è stato dato alle ore 08.45 di sabato 8 febbraio dal Vice Presidente Pietro Taranto che, dopo aver consegnato singolarmente le schede tecniche con la relativa media e numerosi riconoscimenti ad una ventina di arbitri particolarmente distintisi per la loro disponibilità ad arbitrare tutti i weekend finora trascorsi e per la loro presenza a tutte le riunioni tecniche della disciplina finora svolte, è entrato nel vivo del raduno con la parte tecnica.

Un raduno diverso dal solito, in quanto si è trattato di rispondere, con il coinvolgimento di tutti i 40 presenti, ad una serie infinita di domande a risposta descrittiva (ben 112) che riguardavano tutti i vari casi che possono accadere prima, durante e dopo una partita.

L’attenzione e la partecipazione è stata altissima e le 4 ore sono volate via, con i ragazzi usciti stanchi ma contenti per l’arricchimento tecnico.

“Ho partecipato a tanti raduni, ma questo sicuramente è stato il più utile, perché mi sono tolto veramente tanti dubbi”, è il testo di uno dei tanti sms, aventi tutti lo stesso tono, che gli arbitri hanno inviato a fine raduno al proprio Organo Tecnico.

Il Presidente Roberto Bonardo, naturalmente sempre presente, a chiusura del raduno nel ringraziaretutti i presenti per la grande partecipazione, rivolgendosi al suo braccio destro ha voluto sottolineare: “Un raduno organizzato così è stato una piacevole sorpresa anche per me e, sinceramente, non pensavo che si potesse arrivare a rispondere a ben 112 domande in programma in così poco tempo. Complimenti davvero!”