Logo AIA FIGC Roma 1

In occasione della riunione di inizio stagione il Presidente Roberto Bonardo ha avuto la possibilità e l’onore di premiare il collega Loris Gandin per gli oltre 70 anni di appartenenza all’A.I.A. Nato a Vicenza nel 1906 il giovane fischietto ha calcato migliaia di campi in numerose categorie, ricoprendo in seguito cariche in seno all’Associazione e nel 1947 raggiungendo la qualifica di Benemerito. Tra pochi giorni inoltre tra l’affetto dei suoi familiari ed amici la festa per i suoi 100 anni che si unisce anche al traguardo dei ben 82 anni di tessera. L’onorificenza A.I.A. ricevuta è stata anche un’occasione per i giovani colleghi di ascoltare alcune parole da chi ha vissuto a pieno lo spirito associativo. “Spero che si torni all’A.I.A. dei miei tempi con una voglia sana di fare sport e nella speranza che anche i dirigenti siano sempre consapevoli e onesti senza preoccuparsi della ‘cadrega’ da conservare” Dopo un grosso in bocca al lupo per l’inizio dei campionati il “ragazzo” di Roma ha salutato tutti tra gli applausi dei numerosi presenti.