Logo AIA FIGC Roma 1

Una giornata in ricordo di Alessandro Capomassi. Domenica 12 maggio, a partire dalle ore 9, al Circolo Casina del Lago di Bracciano (Roma), si svolgerà il Memorial Alessandro Capomassi. L’iniziativa, dedicata all’associato di Roma 1, prematuramente scomparso del gennaio del 2016, vedrà la partecipazione delle sezioni di Roma 1 e Roma 2, di dirigenti, amici e quanti lo hanno conosciuto. Alessandro Capomassi è stato una delle figure più importanti nell’ambito del futsal, prima come arbitro (dirigendo gare nella massima categoria nazionale) e poi come organo tecnico (sia in sezione che al CRA Lazio) e dirigente (rappresentante AIA presso la Corte Federale di Appello). Una figura molto apprezzata nell’ambito dell’Associazione Italiana Arbitri. A lui era già stata dedicata, l’8 dicembre 2016, la gara amichevole di futsal tra Roma 1 e Roma 2 denominata “Memorial Michele Centineo e Alessandro Capomassi”, mentre in occasione del Memorial “Vincenzo Orlandini”, promosso dalla sezione di Roma 1, è stato istituito il Premio “Alessandro Capomassi” destinato al miglior osservatore a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale di calcio a 5.

La giornata prevede un torneo triangolare di calcio a 5 (il Circolo Casina del Lago si trova in via Lungolago Argenti, 15 a Bracciano). Alle ore 11 si affronteranno le rappresentative di Roma 1 e Roma 2, mentre a seguire la vincente sfiderà una squadra composta dagli amici di Alessandro (nella foto un momento della scorsa edizione). Dopo la parte sportiva i partecipanti si sposteranno all’Hotel Villa Maria (Via del Lago 24 – Bracciano) dove, a partire dalle ore 13 è previsto il pranzo e, a seguire le premiazioni, cui parteciperà anche Rosella Capomassi, moglie di Alessandro. Al termine del Memorial si farà visita al cimitero per un saluto ad Alessandro. La data del 12 maggio è significativa perché è vicina al giorno del suo compleanno (13 maggio). Tutti gli associati sono invitati a partecipare. Per prenotazioni (la quota per il pranzo è di 25 euro) è possibile contattare Roberto Fichera (tel. 347 4324466), Mirko Ventrone (tel. 389 6835619) e Andrea Pulimeno (tel. 333 6904763).