Stella di bronzo al merito sportivo del CONI

A Pacifici, Ranalli, Vetrugno e Corsi la Stella al merito sportivo del CONI

Arriva un prestigioso riconoscimento per alcuni nostri associati. Lunedì 27 Novembre Palazzo Chigi ad Ariccia, i nostri associati Carlo Pacifici, Antonio Ranalli, Pietro Vetrugno e Giulio Corsi sono stati insigniti da Giovanni Malagò della Stella al merito sportivo, una delle Benemerenze che il Comitato Olimpico Nazionale Italiano assegna ogni anno a dirigenti, tecnici e società sportive che si sono particolarmente distinti nell’ambito della propria disciplina e attività dirigenziale riferita all’anno 2021.

Stella al MeritoLa Stella al merito sportivo è un’onorificenza istituita dal CONI il 20 dicembre 1933 e che premia tecnici, dirigenti e società che si sono particolarmente distinti nell’attività sportiva. Secondo il regolamento del Coni 12 anni di attività per un dirigente sono il requisito base per ottenere la di stella di bronzo.

Ai nostri associati, le più vive congratulazioni dal Presidente Daniele Doveri, dal Consiglio Direttivo sezionale e da tutti gli associati della sezione di Roma “Generoso Dattilo”

Redazione Sez. AIA Roma “Generoso Dattilo”